notizie

Da settembre solo supporti digitali per l'accesso ai portali della PA

Da settembre solo supporti digitali per l'accesso ai portali della PA

La pandemia e le maggiori difficoltà di spostamento hanno ulteriormente rafforzato la necessità di utilizzare la digitalizzazione per rendere i processi aziendali più efficienti.

In particolare, quando si parla di pubbliche amministrazioni, oggi è diventato impensabile muoversi per uffici come prima. Per questo motivo è stata ulteriormente accelerata l'adozione di sistemi d'identità digitale come lo SPID.

Dal 28 febbraio 2021, alle Pubbliche Amministrazioni è fatto divieto di rinnovare credenziali diverse da SPID, CIE o CNS (queste ultime necessitano però di un lettore di smart card compatibile).  Le credenziali diverse potranno essere utilizzate solo fino al 30 settembre 2021.

E' quindi fondamentale dotarsi in tempo di un sistema di identità, per essere pronti al momento dello "spegnimento" conoscendo in anticipo anche il funzionamento di tali supporti.

In collaborazione con NAMIRIAL, LIA Bergamo offre l'attivazione dello SPID, sistema che permette di accedere con un solo set di credenziali a tutti i servizi della Pubblica Ammisistrazione.

Oltre allo SPID, disponibile a costi estremamente competitivi, LIA e NAMIRIAL offrono un servizio di POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA di qualità.

Inoltre, per i professionisti è disponibile l'attivazione della Carta Nazionale dei Servizi (Smartcard) e Business Key, che consente all’utilizzatore di viaggiare con i più importanti documenti della sua azienda (visura del Registro Imprese, copia dello statuto, o del bilancio depositati) sempre disponibili.